Crea sito
Breaking News
Home / Attualità / ASSALTO A CAPITOL HILL

ASSALTO A CAPITOL HILL

29/01/2021

Il 6 gennaio una folla di sostenitori di Trump ha fatto irruzione al Congresso di Washington, interrompendo la seduta riunita per controllare i voti elettorali e ratificare la vittoria di Biden. I sostenitori repubblicani, dopo aver sfondato le recinzioni e i cordoni della polizia, sono riusciti ad introdursi nell’edificio distruggendo alcune finestre. Le forze dell’ordine, al fine di reprimere la rivolta, si sono viste costrette ad impugnare armi per difendere gli eletti ed usare lacrimogeni nella storica rotonda del Congresso, impartendo a senatori e deputati l’ordine di indossare la maschera antigas e di stendersi a terra. Il blitz ha portato a conseguenze tragiche: cinque morti e decine di feriti. Tra le vittime c’è Ashli Babbit, una veterana dell’aeronautica militare proveniente dalla California, che è stata ferita mortalmente da un colpo di pistola.

Una delle figure che si è fatta notare durante la protesta è sicuramente quella di Jake Angeli, che è stato soprannominato “lo sciamano” perché indossava una pelliccia e delle corna da bisonte: è stato arrestato con l’accusa di aver seminato disordine e di essersi introdotto nell’edificio con violenza. Jake, all’anagrafe Jacob Anthony Chansley, nato in Arizona 33 anni fa ha partecipato a moltissime manifestazioni pro-Trump e marce ambientaliste per combattere il cambiamento climatico, diventando un volto conosciuto negli Stati Uniti. L’assalto è stato definito come un vero e proprio attacco alla democrazia e ha gettato l’America nel caos. Nelle foto scattate emergono diverse immagini folli: manifestanti travestiti che si scagliano contro le forze dell’ordine, un sostenitore che si scatta un selfie nell’ufficio di Mike Pence, uno alla scrivania di Nancy Pelosi e altri che si fotografano accanto alle statue dei padri fondatori americani.

In seguito all’attacco sono state prese misure straordinarie di sicurezza non solo a Washington, ma in tutti i cinquanta Stati. Riguardo all’ attacco a Capitol Hill, gli ispettori generali di quattro agenzie federali hanno deciso di avviare indagini di sicurezza ed intelligence, vista l’inefficienza del sistema americano. Inoltre ritengono necessario creare una commissione per evitare che possa accadere nuovamente un evento simile.

Arianna, 4I e Alessia e Giada, 4H

Leggi anche

CLUBHOUSE: IL SOCIAL CHE STA SPOPOLANDO

Clubhouse è un social network basato sulla condivisione di soli contenuti audio. I suoi ideatori, Paul Davison e Rohan Seth, hanno lanciato l’applicazione per la prima volta su iOS nell’aprile 2020 e fin da subito hanno ottenuto un discreto successo, dovuto in particolar modo anche agli investimenti fatti. La notorietà del social è cresciuta ulteriormente dopo che Elon Musk è stato intervistato ed oggi conta circa due milioni di utenti, per un valore stimato di un miliardo di dollari.

Powered by themekiller.com anime4online.com animextoon.com apk4phone.com tengag.com moviekillers.com