Breaking News
Home / Cattanews / SENZA CORPO

SENZA CORPO

20/03/2021

Il 4 Dicembre del 2020 la classe 4I ha avuto la possibilità di partecipare via meet ad un incontro organizzato dal Teatro Stabile di Torino riguardo il tema “Senza corpo”. Il teatro, visto il periodo emergenziale, ha pensato di dividere gli attori in piccoli gruppi e assegnare a ciascuno di essi un argomento su cui costruire un progetto, da proporre successivamente agli studenti del liceo Carlo Cattaneo. Oggi più che mai il “Senza corpo” si appresta a descrivere un mondo in continua evoluzione, dove la tecnologia ha la pretesa di sostituire gli esseri umani. Pensiamo anche all’emergenza Covid, che ci ha obbligato ad utilizzare piattaforme digitali per permetterci di comunicare. L’approccio al dialogo attraverso canali virtuali è molto più freddo e distaccato e si ha la sensazione più volte di non avvertire la presenza del proprio interlocutore, quasi gli mancasse il corpo. Il gruppo che ha lavorato con la nostra classe ha pensato di creare una fake identity su Instagram con il nome di Andrea Delfi, una persona che ha perso il corpo e si relaziona ai suoi followers in base a percezioni puramente emotive ed input esterni, senza mostrare la sua fisicità. Durante la discussione con gli attori, si è creato un dialogo aperto al confronto circa tutte quelle tematiche che riguardavano il “Senza corpo”, dal desiderio di ostentare la propria bellezza esteriore alla differenza tra sogno e realtà, che può essere talvolta molto sottile. Le diverse suggestioni derivate dal dibattito hanno portato a nuovi spunti, che hanno sorpreso positivamente il team di lavoro che ci seguiva.

La nostra classe ha così ricevuto il compito di gestire l’account Instagram di Andrea Delfi per circa un mese e mezzo dividendosi in diversi gruppi. Abbiamo così potuto notare la differenza di gestione dell’account tra i vari gruppi ma soprattutto, probabilmente a causa della diversa generazione a cui apparteniamo, rispetto all’amministrazione del profilo da parte dei professionisti del Teatro Stabile. Tramite Andrea Delfi, ogni gruppo ha cercato di comunicare usando fotografie, canzoni, film e quadri oltre alle citazioni sia di carattere filosofico sia letterario che riguardavano il tema: ”Senza corpo”. Abbiamo cercato di fare riflettere i nostri followers sull’importanza dell’anima e di tutte quelle cose che riusciamo ad esprimere senza avere per forza bisogno di un’immagine. Così, giorno dopo giorno, abbiamo descritto le giornate, i pensieri di Andrea Delfi. Inoltre, è stato molto stimolante il dialogo che abbiamo avuto con le persone che partecipavano tramite sondaggi o semplici domande nelle storie Instagram, a questioni inerenti all’argomento e ci davano un sostegno costante nella durata del progetto.

Infine, siamo arrivati alla conclusione che, tramite queste risposte, ogni persona si era creata un’idea diversa di questo personaggio immaginario. Questa esperienza è stata molto interessante e stimolante. Ha portato noi e a loro volta i nostri followers a porci domande a cui non sempre si presta attenzione. E’ stato un progetto che ha fatto emergere le nostre capacità digitali che, all’interno della scuola, difficilmente vengono richieste. E’ stato, inoltre, un modo per tenerci in contatto con il teatro, che in questa periodo più che mai sente le conseguenze del difficile periodo di pandemia. Ci è stato quindi proposto un nuovo modo di fare teatro che vedeva noi come protagonisti e direttori. Ci siamo dovuti imbattere in un’esperienza insolita, con responsabilità differenti, che ci ha permesso soprattutto di sperimentare il lavoro che effettivamente c’è dietro l’organizzazione di un account Instagram. Ne abbiamo fatto tutti un utilizzo diverso dal solito, sfruttando l’universalità della piattaforma per coinvolgere più persone possibili e per condividere i nostri pensieri e farle riflettere su tematiche importanti, quali per esempio la giornata della memoria.

Arianna, Aurora e Luca, 4I

Leggi anche

NOI SIAMO IL CARLO 2.0

Il Carlo 2.0 è il fantastico giornalino online del nostro liceo. Nel corso degli anni l’adesione è diminuita, per cui con questo articolo vogliamo descrivervi i lati positivi di questo "posto sicuro"...

Powered by themekiller.com anime4online.com animextoon.com apk4phone.com tengag.com moviekillers.com