Crea sito
Breaking News
Home / Musica / I “POSSIBILI SCENARI” DI CESARE CREMONINI

I “POSSIBILI SCENARI” DI CESARE CREMONINI

A distanza di due anni dal disco live “Più che logico”, è finalmente uscito “Possibili Scenari”, il nuovo album di Cesare Cremonini, disponibile in tutti i negozi e in digitale a partire dal 24 novembre.

Il singolo “Poetica” ci aveva già anticipato l’atmosfera dell’album, con un arrangiamento ricco che, fin dal primo ascolto, ci fa capire quanto “è facile abbandonarsi alle onde” della melodia, come Cremonini stesso canta nel brano. “Poetica non è un pezzo, ma una canzone. È stata scelta come primo singolo perché è priva di difese” ha spiegato il cantante in diverse interviste. Il videoclip del singolo rispecchia infatti questa visione: è semplicemente in bianco e nero, e Cremonini, a differenza dei video precedenti, interpreta se stesso, un cantante, e non un personaggio appositamente creato. “Forse prima fuggivo dal mio ruolo, ma ho smesso di essere codardo”.

“Possibili Scenari” è un album ambizioso, con arrangiamenti, melodie e testi curati nei minimi dettagli, che “alzano l’asticella” del moderno pop italiano. L’intento è quello di creare musica che duri nel tempo, anche grazie al calore trasmesso dai numerosi strumenti veri dell’album, come il pianoforte, gli archi e i fiati. Cremonini stesso afferma che sono presenti nostalgia e attualità (ad esempio in “Kashmir-Kashmir”), ma che l’intento è quello di creare un rifugio nel quale si possa trovare consolazione, non da intendere come una fuga dalla realtà, ma come un qualcosa per “rimettere in circolo le emozioni.” L’album è anche una presa di posizione contro il “mutismo” che affligge la nostra società. “Siamo tutti connessi, eppure ho la forte sensazione che nonostante siamo tutti capaci di parlare molto attraverso i tweet, in realtà siamo tutti vittime di un mutismo generale, che fa muro sui sentimenti e su quello che ci fa soffrire.”

Il cantautore bolognese, inoltre, porterà “Possibili Scenari” negli stadi a giugno; per il momento il suo tour prevede quattro date: il 15 giugno allo Stadio Teghil di Lignano, il 20 allo Stadio San Siro di Milano, il 23 all’Olimpico di Roma e, infine, il 26 al Dall’Ara della sua amata Bologna. Soltanto nei primi 4 giorni di vendita, sono stati acquistati 60.000 biglietti, nonostante questa sia la prima volta di Cremonini negli stadi. Oltre a ripercorrere i suoi 18 anni di carriera, il cantante proporrà al pubblico anche i brani del nuovo album, del quale è riportata qui sotto la tracklist.
– Possibili scenari
– Kashmir-Kashmir
– Poetica
– Un uomo nuovo
– Nessuno vuole essere Robin
– Silent Hill
– Il cielo era sereno
– La isla
– Al tuo matrimonio
– La macchina del tempo

Gaia 3G

Leggi anche

REVELATION TOUR, UN MONDO A COLORI

Il 24 novembre, dopo una lunga pausa dalla musica e dall'Italia, si è presentato sul palco del Pala Alpitur di Torino Michael Holbrook. Chi? Ma Mika! Questa volta ha scelto di levarsi di dosso la maschera evitando imitazioni e rivelando l'uomo vero dietro di essa.

Powered by themekiller.com anime4online.com animextoon.com apk4phone.com tengag.com moviekillers.com