Crea sito
Breaking News
Home / Cinema e Serie TV / MALEFICENT 2 – SIGNORA DEL MALE

MALEFICENT 2 – SIGNORA DEL MALE

Ennesimo spin-off di un grande classico della Disney, Maleficent 2 – Signora del Male, riesce ad aggiungere un ulteriore pezzo al puzzle della complicata relazione genitoriale fra Aurora e Malefica.

Cinque anni dopo la riunione dei “regni”, Aurora (Elle Fanning) è diventata la regina della Brughiera. Il principe Filippo (Harris Dickinson) chiede la sua mano e lei accetta, senza prima consultarsi con la madre. Malefica (Angelina Jolie) non è affatto d’accordo essendo nuovamente in conflitto con gli umani, ma la figlia è determinata a dimostrarle che il vero amore esiste e quindi la spinge ad incontrare a cena i genitori del principe al palazzo reale. L’incontro però non andrà esattamente come previsto, soprattutto a causa della regina Ingrid, madre del principe, e darà origine ad un violento conflitto.

Maleficent 1 era un remake e quindi obbligato da linee guida precise;  il sequel , invece, ha potuto sviluppare una trama molto più libera e questo aspetto è stato sfruttato dal regista Joachim Rønning, che si è concesso un’evoluzione della trama e un approfondimento di temi più attuali.

Un’ulteriore tematica che emerge da questo lungometraggio è la paura del diverso e la conseguente accettazione di esso, in quanto Malefica è appunto “esterna” alla realtà umana. Questione questa assai attuale rispetto alla quale viene espressa una chiara e precisa posizione: le nuove generazioni, simboleggiate da Aurora e Filippo, dovranno rinnovare e modificare la visione del mondo degli adulti di oggi, qui rappresentati da Malefica e Ingrid.

Il film, inoltre, grazie alla scenografia, agli effetti speciali e alla musica curati e azzeccati come in ogni live action, riesce a toccare moltissimi temi di spessore e a presentare una chiara posizione contro l’intolleranza.

In conclusione, Maleficent 2 ci mostra un esempio di un difficile rapporto madre/figlia. Aurora e Malefica dovranno reciprocamente donarsi lealtà e fiducia; inoltre, in queste due figure si possono rispecchiare tutte le famiglie moderne, seppur senza corna e senza ali.

Giulia, 3A

Leggi anche

INSUFFICIENZA DI FILOSOFIA? GUARDA MATRIX PER UN RECUPERO ACCELERATO!

"Matrix è ovunque, è intorno a noi, anche adesso nella stanza in cui siamo. È quello che vedi quando ti affacci alla finestra o quando accendi il televisore. L'avverti quando vai al lavoro, quando vai in chiesa, quando paghi le tasse. È il mondo che ti è stato messo dinanzi agli occhi, per nasconderti la verità.”

Powered by themekiller.com anime4online.com animextoon.com apk4phone.com tengag.com moviekillers.com