Crea sito
Breaking News
Home / Cultura / Kazuo Ishiguro: un Nobel che abbatte i confini

Kazuo Ishiguro: un Nobel che abbatte i confini

«Nei suoi romanzi di grande forza emotiva ha scoperto l’abisso sottostante il nostro illusorio senso di connessione con il mondo»
Con queste parole Sara Danius, presidente dell’Accademia di Svezia, il 5 ottobre ha dichiarato Kazuo Ishiguro vincitore del Premio Nobel per la Letteratura 2017, definendolo un autore inglese, a dispetto delle sue origini giapponesi.
L’autore, infatti, nasce a Nagasaki l’8 novembre 1954, ma all’età di sei anni si trasferisce con la famiglia nel Regno Unito, dove si laurea in lettere e in filosofia e dove vive ancora oggi.
Nonostante la lontananza dal Giappone, i genitori continuarono a trasmettergli la lingua e la cultura del suo paese d’origine; per questo la scrittura di Ishiguro è riuscita ad arricchire e rinnovare la letteratura britannica, tanto da permettergli di essere citato, nel 2008, dal The Times nella lista dei "50 migliori scrittori britannici dal 1945".
Oltre che da moltissimi lettori, i suoi romanzi sono amati anche dal mondo del cinema: Quel che resta del giorno, vincitore del Booker Prize nel 1989, diventa nel 1993 un film diretto da James Ivory e, nel 2010, Mark Romanek realizza l’adattamento cinematografico di Non lasciarmi, giudicato dal Time "miglior romanzo del 2005".
Il Nobel è quindi l’ultimo di numerosi e prestigiosi premi e dopo l’annuncio della vittoria Ishiguro ha commentato: "E' una notizia sorprendente e totalmente inaspettata. […] Spero solo che ricevere questo grande onore, anche se nel mio piccolo, possa incoraggiare in questo momento le forze del bene e della pace". Sempre presente nei suoi romanzi è questa vena provocatoria, che fa riflettere in modo positivo e spinge, appunto, verso il bene e la pace.
Altro tema ricorrente è il ricordo, nostalgico o di rammarico, analizzato il più delle volte dalla voce diretta del protagonista che coincide con quella del narratore; le vicende non cadono mai nella banalità e Ishiguro riesce a muoversi agevolmente tra i vari generi, dal fantasy al dopoguerra, dall’umile realismo al romanzo distopico.
Kazuo Ishiguro è quindi un autore completo, capace di far emozionare, ma soprattutto ricco di spunti di riflessione per migliorarsi e imparare a osservare da nuove prospettive.

Francesca 5M

Leggi anche

COMAU: STORIA E CURIOSITÀ SULLA GRANDE AZIENDA TORINESE

COMAU (Consorzio Macchine Utensili) è attualmente l’azienda numero 1 al mondo nel campo dell’automazione industriale. È presente a livello globale con 29 centri operativi, 15 stabilimenti e 4 centri di ricerca e sviluppo. La sede principale della società si trova a Grugliasco, in provincia di Torino.

Powered by themekiller.com anime4online.com animextoon.com apk4phone.com tengag.com moviekillers.com