Crea sito
Breaking News
Home / Attualità / INTRATTENIMENTO AI TEMPI DEL CORONAVIRUS

INTRATTENIMENTO AI TEMPI DEL CORONAVIRUS

 10/04/2020

Questa quarantena sta facendo impazzire un po’ tutti. Stare chiusi in casa 24 ore su 24 e non poter vedere i propri amici o familiari è difficile. Ognuno cerca nuove cose da fare, che non siano studiare o partecipare alle videolezioni ormai quotidiane, che impegnano tutte le nostre forze. Le chiamate con gli amici sono all’ordine del giorno e la voglia di sentirsi di nuovo liberi è costantemente presente. Noi ragazzi stiamo cercando di reagire al meglio, evitando di violare le nuove norme, ma la noia in casa molte volte ci soffoca. Come occupiamo il tempo? Come riusciamo a far passare queste giornate sempre più lunghe? Esistono molti modi di tenersi impegnati: quanti

sono i cuochi improvvisati e quelli che ora non riescono a passare un pomeriggio senza attività fisica? Un ruolo essenziale è svolto da internet, che con le sue numerose funzioni sta cambiando moltissimo la società.

I social media sono senza dubbio il mezzo di comunicazione più innovativo ed efficiente, grazie a piattaforme anche d’intrattenimento, rivolte a tutti, ma utilizzate normalmente soprattutto dai giovani, in quanto i più interessati alle nuove forme di tecnologia.

Quest’aspetto ha iniziato a variare e molti più adulti si sono iscritti a  Facebook, a Instagram o a Twitter. Nell’ultimo mese, in cui tutti siamo stati costretti a rimanere a casa e abbiamo avuto un discreto aumento del tempo libero, i social hanno registrato un incremento del loro utilizzo. Tra i profili Instagram dei ragazzi hanno iniziato a diffondersi le cosiddette “challenge”,letteralmente “sfide”, cioè giochini che coinvolgono ciascun utente, che a sua volta deve sfidare i suoi amici. Chiunque sia stato particolarmente attivo sui social in questo periodo avrà sicuramente notato gli #finoadomani oppure #babyme, per descrivere delle foto imbarazzanti o molto vecchie degli utenti.

Oltre all’intrattenimento, c’è un’altra esigenza che ci induce a utilizzare i social in questa quarantena forzata: sentirsi vicini e poter vedere i propri amici e parenti. Ecco perché mia nonna di ottantaquattro anni ha imparato a fare le videochiamate con Skype e Whatsapp, a dimostrazione di come anche gli adulti over sessanta siano stati attratti da queste novità che fanno passare piacevoli momenti in compagnia. Se alla comunicazione si vogliono aggiungere l’umorismo e la possibilità di fare qualche gioco con i propri amici, la piattaforma adatta è Houseparty, per videochiamate di gruppo, durante le quali si può scegliere tra diverse attività virtuali per passare il tempo assieme.

Tutti noi siamo cresciuti con la Disney e rivedere qualche vecchio film ci fa sempre tornare in mente tanti bei ricordi. Con la nuova piattaforma di streaming Disney+ potrete rivivere la vostra infanzia grazie a grandi classici come “Toy Story”, “Cars” o “Gli Incredibili”.

In più, potrete trovare tutti i film della saga di “Star Wars” e della Marvel, per non parlare di moltissime altre produzioni originali, come ad esempio la serie “The Mandalorian”, ambientata nell’universo di Guerre Stellari.

Se invece, nonostante la quarantena, voleste organizzare una serata guardando film insieme ai vostri amici, vi consigliamo Netflix Party, un nuovo modo di guardare Netflix online in contemporanea a chi si vuole, che offre ai partecipanti la possibilità di comunicare tramite una pratica chat.

Nicolò 3B, Sofia 3A e Lorenzo 4D

Leggi anche

CONTINENTE FOSSILE IN FIAMME

Da ormai cinque mesi continuano a divampare roghi su quasi tutto il territorio dell'Australia, in particolar modo nel Nuovo Galles, dove sono stati distrutti 10,3 milioni di ettari, pari all'estensione della Corea del Sud. Nonostante siano stati accusati dei piromani, questi incendi, che si estendono su milioni di ettari, non possono essere stati innescati da un fiammifero: la fiamma è stata decisamente più importante...

Powered by themekiller.com anime4online.com animextoon.com apk4phone.com tengag.com moviekillers.com