Crea sito
Breaking News
Home / Cattanews / C-PROJECT 2.0

C-PROJECT 2.0

Tra le varie personalità che spiccano per innate abilità e meriti, emergono le doti degli eccelsi artisti che, con grande maestria e precisione, hanno regalato ai muri del liceo un’insperata opera d’arte moderna. Forse vi starete già immaginando monumentali murales, probabilmente una rivisitazione di Bansky, magari un richiamo all’arte cubista di Braque e Picasso. Ma no, troppo poco per questi affermati esponenti del panorama artistico italiano! Essi, facendo appoggio sullo sconfinato bagaglio culturale di cui sono in evidente possesso, hanno offerto alle tristi pareti esterne della scuola una calorosa lista di insulti, in pennarello nero e in un grande stampatello, dando a tutti gli studenti del liceo la possibilità di ammirare il capolavoro anche da lontano, magari dalle finestre delle classi, quando tra una lezione e l’altra ci si annoia. A ringraziarli, ancor prima degli studenti, sono i muri della scuola, che di quel verde pallido ormai erano stanchi, e che non si sono mai sentiti considerati abbastanza, sempre surclassati da quei bei disegni che le pareti delle classi ospitano dall’anno scorso.
“Ne uccide più la penna che la spada”, questo era il detto, ma gli anonimi artisti si sono spinti oltre, e, muniti di vernice, non hanno avuto pietà per nessuno, prodi paladini dei propri valori. Per gli studenti del liceo è stato un duro colpo non avere avuto l’onore di stringere la mano a questi eroi, che, fermi nella loro umiltà, non hanno voluto esporsi agli applausi dei commossi spettatori. Troppo buoni questi valorosi poeti, che, pur di deliziarci del proprio genio artistico, hanno superato ogni ostacolo, anche la recinzione della scuola in orario extrascolastico.
Purtroppo il genio non è mai compreso da tutti, e, in giornata, alcuni nemici dell’arte hanno, senza alcun rispetto per gli artefici delle scritte vandaliche, riverniciato i muri, che sono tornati a piangere del loro triste color verdino.

I nostri muri noi li abbiamo puliti, ma le vostre coscienze, chi le pulirà?

Claudia Cuttano 4M

Leggi anche

ALMENO QUALCUNO HA FATTO “VACANZA”

È ormai terminata la settimana di febbraio dedicata ai viaggi studio programmati dalla scuola e con essa la possibilità, per almeno alcuni di noi del Catta, di prendesi una piccola pausa dalla sveglia alle sei del mattino e dai pomeriggi (che spesso diventano nottate) trascorsi a studiare per il giorno dopo

Powered by themekiller.com anime4online.com animextoon.com apk4phone.com tengag.com moviekillers.com