Crea sito
Breaking News
Home / Attualità / 50 sfumature di velo

50 sfumature di velo

(la testa che funge da scolapasta)

-”Ma li hai i capelli o sei pelata?”
Come meglio preferite.
-”Mi fai vedere un ciuffo solo per assicurarmi ?
…e le mutande non vuoi controllare se le porto?
-”Ma il velo lo porti anche quando dormi?”
-”E la doccia?”
-”Esiste uno shampoo per le velate?”
Che ne dite di “hijab & shoulders”?
-”Lo shampoo ce lo passi sopra o non li lavi proprio i capelli”
-“Puoi tagliarti i capelli?”
Sono pelata, ricordate?
-”Ma gli spilli li incastri nel cranio?”
Sì, la mia testa è uno scolapasta! Se volete fare la pasta chiamatemi.
-”Ma ci dormi”
Dormiamo abbracciati.
-”Ma non sudi?”
Le mie ghiandole sudoripare funzionano ancora.
-”In estate come fai?”
-”E al mare?”
Esistono i burkini, poco apprezzati da molti. Prova ne è lo scandalo scatenato nell’estate del 2017.
-”… ma ci senti col velo quando ti parlo?”
Si… si… ci vedo benissimo!
-”… ma per le leggi della fisica non dovresti sentire di meno?”
Non sono competente in materia, ma si può comunque chiedere al professore di fisica.
-”… aspetta! Ti sei messa il velo! Ti stai per sposare?”
Sposarsi a sedici anni sarebbe leggermente da carcere.
-”… ma tuo padre ti può vedere senza velo?…e tuo fratello, e tuo marito?”
Si ragazzi, si!!
-”Il velo non dovresti portarlo solo nero?”
Il “dark” non è il mio genere.
-”… ma quanti veli hai?”
Quanti ne bastano.
-”Indossi veli di colore diverso a seconda del tuo umore?”
No, ma sarebbe una bella idea.
-”Ma se vivi in Italia perché lo porti?”
-” …ma a seconda del paese porti il burqa o meno?”
Se vado su Marte, mi travesto da aliena.
-”In caso rimanessi incinta di una femmina dovresti avvolgere il pancione con un velo?
Esco con le coperte direttamente.

Queste sono un po’ delle domande più divertenti quanto stupide che le ragazze musulmane hijabiste ricevono quotidianamente e alle quali spesso rispondono con ironia.
P.S.: L’hijab è una scelta, nessuno ha il diritto di obbligare un’altra persona a indossarlo, come d’altro canto tutto ciò che ha a che vedere con la religione. Professare una fede, credere in determinati ideali, farli propri e rispettarli è una scelta individuale. Ognuno di noi è libero di scegliere ciò che crede sia migliore per sé e ciò che può avvicinarlo a realizzare la propria felicità.

Chaffoui 3C

Leggi anche

LUIS SEPULVEDA

Luis Sepulveda ha lottato per la sua vita e per la sua libertà, vivendo appieno grazie alla scrittura e alle sue passioni, tra cui i libri e la politica.

Powered by themekiller.com anime4online.com animextoon.com apk4phone.com tengag.com moviekillers.com