Crea sito
Breaking News
Home / Cinema e Serie TV / ASSOLUTAMENTE DA SAPERE PRIMA DI VEDERE “IT”

ASSOLUTAMENTE DA SAPERE PRIMA DI VEDERE “IT”

“Galleggiamo tutti qua sotto”

L’attesissimo film “It: Chapter One”, tratto dall’omonimo libro di Stephen King del 1986 e diretto dal regista Andrés Muschietti, è uscito nelle sale cinematografiche italiane il 18/10/2017.  135 minuti di paura, terrore e suspance, ingredienti tipici dell’autore. Ma cosa c’è “sotto”? Ecco cosa non ci possiamo perdere del libro e non solo.

1. ESPERIENZA REALE: pochi sanno, infatti, che il personaggio di It è stato ideato dall’autore, sfruttando una delle sue più profonde paure, ovvero quella dei clown. Proprio per questo il personaggio di Pennywise è stato creato a immagine e somiglianza di Ronald McDonald. Durante una conferenza ad Amburgo nel 2013, King dichiarò “Da piccolo andavo al circo e c’erano qualcosa come 12 uomini adulti che uscivano da una piccola macchina. Avevano la faccia completamente dipinta di bianco, la bocca rossa come se fosse piena di sangue e urlavano in continuazione con gli occhi completamente spalancati. I bambini ne sono letteralmente terrorizzati, e gli adulti non fanno che dire loro: ‘Non sono divertenti Johnny?’. Ma Johnny risponderebbe: ‘No, per niente! Portami via di qui! Questa gente è pazza!'”. Negli anni ’70, è esistito un pericoloso serial killer di nome John Wayne Gacy che si travestiva da clown e appariva alle feste dei bambini.

2. L’ORIGINE DI IT: il personaggio di Pennywise ha una storia davvero bizzarra ed enigmatica. Proviene da un altro universo, chiamato Macroverso, e al momento del Big Bang avrebbe deciso di entrare nella nostra dimensione, stabilendosi in quella che miliardi di anni dopo sarebbe diventata la città di Derry, dove si sviluppa l’intera storia. Per nutrirsi It ha il bisogno, ogni 27 anni, di risvegliarsi dal suo stato semi-perenne di riposo, e di uscire dalle fognature della città per poi uccidere i bambini. Infatti si verificano numerose sparizioni, di cui gli abitanti non sembrano esserne particolarmente preoccupati, appunto perché Pennywise si è insediato nelle loro menti, facendo dimenticare loro tutto.

3. POTERI e DEBOLEZZE DEL MOSTRO: It ha diverse capacità sovrannaturali come l’invisibilità, la lettura del pensiero, il teletrasporto, e quello di distorcere la realtà, intervenendo su tutti i sensi della vittima. Avendo It la capacità di assumere ogni forma egli voglia (dagli esseri sovrannaturali alle persone) a seconda delle situazioni,  se prendesse le sembianze di un vampiro, un paletto di legno permetterebbe di ucciderlo, come anche un proiettile d’argento se fosse un lupo mannaro.

4. L’ETERNA LOTTA TRA IL BENE E IL MALE: il film non è soltanto pura paura, documenta una triste realtà: i veri mostri sono gli adulti, con certi comportamenti. Ma It è l’incarnazione concreta del male più profondo. I Perdenti corrispondono all’idea del bene, degli eroi moderni, perché hanno risposto alla paura con il coraggio, come pochi sarebbero stati in grado di fare, aiutando chi aveva bisogno e salvando le persone a loro care. Anche se emerge soltanto dal libro, in contrapposizione a Pennywise, la personificazione del bene più puro è rappresentato da una tartaruga dalle dimensioni colossali. Disprezzata da It, perché considerata pigra, essa è all’origine del nostro universo, che ha vomitato, ed è forse la creatura più antica e potente mai esistita.

5. IL NUMERO 27: come detto in precedenza, il mostro ricompare a Derry ogni 27 anni. Il film è uscito a distanza di 27 anni dalla prima pellicola cinematografica del 1990 che vede protagonista Tim Curry nel ruolo di It. È curioso che proprio all’età di 27 anni, Jonathan Brandis (l’attore che aveva interpretato Bill nel 1990) si sia tolto la vita, impiccandosi. 27 è anche l’età che ha Bill Skarsgard, Pennywise nel film del 2017. Infine, sommando le cifre della data di uscita del film nelle sale americane, si ottiene il numero 27 (8/09/2017).

ATTENZIONE: si consiglia di non vederlo da soli e dopo le 7 di sera!

Buona visione!

Eleonora 3F, Ginevra 3F

Leggi anche

IL PRIMO NATALE

Dopo l’uscita sul grande schermo dei film “L’ ora legale”, “La matassa” e “Andiamo a …

Powered by themekiller.com anime4online.com animextoon.com apk4phone.com tengag.com moviekillers.com